Translate

giovedì 21 agosto 2014

MEDIEVALIA 2014: VINCITORI E VINTI

di NICOLA FERRANTI.
Si è conclusa, il 15 agosto, l'edizione 2014 di MEDIEVALIA e del PALIO di SAN GINESIO. Molte le sorprese che hanno animato questa edizione a partire da
il Presidente di Giuria DINO COSTANTINI, il quale ci ha onorato della sua presenza svolgendo in maniera eccellente quel delicato incarico.


Altra novità è stata il drappo 2014, disegnato da TOMAS, drappo che ha suscitato enorme curiosità e apprezzamento in ogni dove. L'altra, non ultima, importante novità  è stata la presenza delle taverne che hanno arricchito ulteriormente lo scenario, già splendido grazie agli addobbi presenti in tutto il centro storico che hanno dato un tocco diulteriore qualità a questa rievocazione che si ripete da ormai 44 anni e che ne è anche per questo indiscutibilmente apprezzata.
L'edizione 2014 di MEDIEVALIA si è aperta con LA BATTAGLIA DELLA FORNARINA, una edizione diversa dal solito in quanto svolta anche all'interno del Campo del Palio, curata da Sandro Quassinti, arricchita dalla presenza di più Compagnie d'armi e dallo spettacolo finale della compagnia ATMO.
La BATTAGLIA DELLA FORNARINA ha dato poi spazio alle cinque gare del PALIO di SAN GINESIO. La prima gara, il Tiro con l'Arco,  ha visto scontarsi i diversi Arcieri dei quattro Rioni: Stefano Bocci e Vinicio Moroni quarti classificati per Porta Ascarana, Gabriele Bruè terzo classificato per Porta Offuna, Roberto Staffolani e Giorgio Morbildelli secondi classificati per Porta Alvaneto, ARTURO CARDUCCI primo classificato  per Porta Picena, che si aggiudicava il cestino di fichi premio della prima gara. 
La seconda gara, il Tiro con la Balestra, ha visto scoccare le frecce a Alberto Baleani e Adino Calamita quarti classificati per Porta Picena, Federico Tardella terzo classificato (dopo aver perso lo spareggio per il secondo posto) per Porta Ascarana, Marco Polci secondo classificato per Porta Alvaneto, FRANCESCO PALETTI primo classificato per Porta Offuna che si aggiudica da diversi anni questo gioco.

La terza gara è stata la Corsa e la Spada, per Porta Alvaneto hanno corso Venanzetti Walter,  Caponi Diego, Forconi Luca e D'angelo Marco ottenendo la quarta posizione, per Porta Offuna Sclavi Jacopo, Pazzelli Andrea, Bompadre Roberto e Pal Sandeep ottenendo la terza posizione, per Porta Ascarana Francesco e Federico Paparoni, Michele Borroni e Nicola Petracci  ottenendo la seconda posizione, per Porta Picena GREGORIO BRIGANTI, EDDY FABBIOLI, ALESSIO CARUCCI e EURO BERNABEI che hanno portato di nuovo il Rione alla vittoria di questo gioco.
La quarta gara, la Giostra dell'Anello, ha visto scendere in campo per Porta Picena il Cavaliere Cristiano Liti piazzandosi in quarta posizione, per Porta Alvaneto il Cavaliere Marco Remoli che si è portato a casa la terza posizione, per Porta Ascarana il Cavaliere Alessio Ricchiuti che si è aggiudicato la seconda posizione, per Porta Offuna il Cavaliere LUCA INNOCENZI che si è aggiudicato la vittoria con tutti gli anelli infilzati e il miglior tempo della serata.
La quinta ed ultima gara, la Disputa della Pacca, gara indetta dalla Municipalità, ha visto scendere in campo per porta Alvaneto di nuovo il Cavaliere Marco Remoli che si è aggiudicato la quarta posizione, per Porta Picena di nuovo il Cavaliere Cristiano Liti che si è portato a casa una terza posizione, per Porta Ascarana nuovamente Alessio Ricchiuti che si è aggiudicato la seconda posizione, per Porta Offuna in campo il Cavaliere RICCARDO RAPONI che fa il suo esordio nelle  giostre equestri di San Ginesio facendo aggiudicare la vittoria al Rione e ottenendo il miglior tempo del Palio 2014.
Si aggiudica il PALIO 2014 il RIONE di PORTA OFFUNA, portandosi a casa il premio offerto dal Comune di San Ginesio e il magnifico Drappo realizzato dall' Artista TOMAS!


le foto presenti in questo post sono  di STUDIO IMMAGINE di David Fedeli